Hennè de Shiraz Naturale 100% - 150gr

Hennè de Shiraz Naturale 100% - 150gr

-20% Hennè de Shiraz Naturale 100% - 150gr

9,60 IVA inclusa

  €12,00


0
Disponibilità: si
Colore disponibile:

Codice prodotto 0082
Categoria Riflessanti e Ravvivanti
Marca Morgan
Disponibilità si
Disponibilità altri pezzi previo ordine si

Segnala ad un amico

Altre domande ?

La Leggenda dell'Henné
Portata in Europa dai Crociati già dal XII secolo, questa pianta della famiglia delle Litracee è senza dubbio il colorante vegetale cosmetico più antico e più noto.
Più attuale che mai, resta comunque circondato di fascino e mistero.
Innanzitutto il suo significato. Henné è un francesismo della parola Aramaica Hanna (diventata poi Henna in Inglese), che dovrebbe significare Regina o diventare una Regina.
In effetti, l'Henné in Medio Oriente ha un significato festoso e scaramantico.
Le spose Arabe usano applicarlo sulla pianta dei piedi, sul palmo delle mani, in segno beneaugurale.
Circondato da mistero è anche la sua straordinaria capacità di ancorarsi così a lungo alla cheratina dei capelli.
Se vi è mistero per il suo nome tradizionale, non ve n'è per quello botanico: Lawsonia.Venne infatti imposto dal botanico britannico Israeli Lawson che per primo isolò, nel 1709, la materia attiva colorante contenuta nelle sue foglie.


L'Henné Persiano
L'Henna – Lawsonia è un arbusto che cresce spontaneamente in tutta quella striscia semi-desertica che va dal Marocco all'India, ma si trova anche in Cina, Australia e California. La qualità migliore è tuttavia quella della Persia Centrale, fra Yazd, Kerman e Shiraz. Molto ricche di principi attivi (1,5%), le foglie di Henna, raccolte prima della fioritura, sono essiccate al sole per essere infine finemente polverizzate (di solito in giugno-luglio). L'impasto che si forma con acqua deionizzata ben calda (o vino rosso, thé nero, caffé) dà riflessi rossastri ai capelli neri e castani, mentre i capelli biondo/grigi e chiari ricevono una calda tonalità rosso-arancio. La sua azione colorante è molto diversa rispetto a quella di un prodotto chimico, del quale non condivide i rischi per la salute. Le microparticelle di polvere di Henné non penetrano nella fibra dei capelli, ma li avvolgono con un film protettivo e volumizzante. La colorazione è dunque il risultato di un deposito di sostanza, che avviene sulla cheratina del capello in condizioni d'acidità fisiologica (5.5-6.0). Il pH non è l'unica condizione per un buon successo del trattamento. Importante è anche la carica elettrostatica, che deve essere di segno fisiologico (positiva). Può essere sufficiente infatti uno shampoo effettuato 24 ore prima per alterare questo equilibrio.


La Gamma Certificata ECO-BIO dall'ICEA 
L'Hennè-Lawsonia ovviamente non è tutto. Diverse sono infatti le piante che hanno virtu' coloranti, anche se poche convengono alla colorazione capillare. Sotto il marchio HENNE' de SHIRAZ appaiono infatti ben nove articoli, di cui uno non colorante, detto appunto "neutro", ad azione volumizzante ed equilibrante sebaceo (grazie ai tannini e alle saponine).
Realizzati per miscelazione, i nove prodotti impiegano ben venti polveri vegetali (foglie, radici, scorze, rizomi, fiori), di cui otto certificate biologiche.

Gli altri prodotti della linea sono:
 

Rosso IntensoHenna, Robbia
Rosso Rame: Henna
Mogano: Henna, Indaco, Campecho
Castano: Henna, Guado, Campecho
Nero: Indaco
Biondo: Giuggiolo S.C., Henna, Cartamo, Acido Citrico
Biondo Champagne: Giuggiolo, Cartamo, Guado, Henna
Prugna: vaccinium myrtillus ( extract )

Come preparare al meglio l'hennè

Gli utenti registrati possono condividere la loro esperienza avuta con questo prodotto/servizio. Registrati per accedere a tutti i benefici riservati agli utenti registrati o clicca su login se sei già registrato.